Perdite ciclo di colore verde

Home » Salute » Perdite ciclo di colore verde

La secrezione di colore verde chiaro non è considerata normale. Di solito puzza ed è associato a infiammazione vaginale, prurito e dolore pelvico. Quando si verifica questo tipo di dimissione, di solito c’è un’infezione vaginale o una malattia a trasmissione sessuale.

Cause comuni di perdite colore verde chiaro

Tricomoniasi. È una malattia sessualmente trasmissibile molto comune causata dal protozoo Trichomonas vaginalis. Oltre alla secrezione di colore verde, si verificano altri sintomi come prurito, irritazione nella zona genitale e disagio durante la minzione.

perdite-vaginali

perdite-vaginali

Chlamydia. Le secrezioni vaginali di colore verde possono essere dovute alla clamidia , una malattia a  trasmissione sessuale diffusa tra le donne. Di solito non provoca sintomi, ma una volta che la condizione è avanzata, può causare un flusso anomalo, minzione frequente, febbre bassa e sanguinamento vaginale tra periodi mestruali. Questa infezione può essere pericolosa perché se non trattata può causare gravi problemi nel sistema riproduttivo e persino infertilità.

Gonorrea. Un altro motivo per cui si può avere una scarica verde chiaro è la gonorrea . La gonorrea è altamente contagiosa, poiché l’organismo che la causa (Neisseria gonorrhoeae) può prosperare molto bene in ambienti umidi e caldi come la vagina. Nei suoi stadi avanzati può colpire altri organi, come l’utero, le tube di Falloppio, la cervice e l’uretra. Oltre al flusso verdastro, di solito provoca sanguinamento / spotting tra periodi, odore vaginale, minzione dolorosa e disagio durante il rapporto sessuale.

Vaginosi batterica La vaginosi batterica provoca perdite vaginali anomale con un odore sgradevole. Quasi sempre questo flusso è acquoso e di colore grigiastro, ma può diventare verdastro in presenza di alcuni batteri.

Corpo estraneo  La presenza di un corpo estraneo nella vagina per diversi giorni, ad esempio un buffer dimenticato alla fine del ciclo o un preservativo, può alterare l’equilibrio microbico della vagina e causare la secrezione di verde. Altri sintomi includono disagio pelvico, minzione dolorosa, arrossamento vulvare, gonfiore e lieve emorragia.

Le perdite di colore verde chiaro non deve essere ignorata . Trattare la causa sottostante può ridurre il rischio di sviluppare altre complicazioni, ad esempio:

  • Infertilità e danni alle tube di Falloppio
  • Gravidanza ectopica
  • Trasmissione di un’infezione ad altre persone
  • Malattia infiammatoria pelvica
  • Sindrome da shock tossico

 

Commenti

  1. Nassar on 24 febbraio 2018 at 19:37 said:

    Questi i fastidi che genera più frequentemente: Bruciore e prurito vaginali; Perdite vaginali acquose e maleodoranti; Irritazione e infiammazione della vagina; Minzione e rapporti sessuali dolorosi (più rari).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Blog Cure e Rimedi