10 benefici di avere una buona stima di sé

Home » Psicologia Online » 10 benefici di avere una buona stima di sé

Godere di una consolidata autostima e adattarsi alle nostre capacità ha molti vantaggi.

L’autostima è una caratteristica essenziale per raggiungere i nostri obiettivi in ​​modo efficiente, considerando che è legato alla fiducia in se stessi.

Questa caratteristica della personalità comincia ad essere stabilita dall’infanzia, essendo i fattori determinanti dell’ambiente (educazione, amicizie, ecc.).

autostima-cura-e-rimedi

In questo articolo vedremo cosa consiste esattamente questo costrutto psicologico, inoltre esamineremo quali sono i principali vantaggi di avere una buona stima di sé .

Cos’è l’autostima?

Per comprendere i benefici di avere una buona stima di sé, dobbiamo prima familiarizzare con il suo concetto. L’autostima è la valutazione che abbiamo di noi stessi, basata su un’adeguata percezione delle nostre capacità e della nostra personalità.

Contrariamente a ciò che molti possono pensare, una persona con un’alta stima di sé non deve necessariamente essere una persona presuntuosa. Accade spesso che le persone con una buona autovalutazione siano le più discrete e riservate.

L’autostima inizia a essere stabilita durante le prime fasi dello sviluppo , attraverso l’addestramento che genitori impartiscono al bambino e la loro interazione con i suoi pari. Questo è il motivo per cui gli stili di genitorialità sono determinanti in questo processo, e non è consigliabile né essere troppo permissivi con i giovani, né avere un’autorità assoluta su di essi.

L’ideale è trovare l’equilibrio salutare in modo che possano sentirsi amati e allo stesso tempo siano in grado di svolgere determinati compiti da soli.

Vantaggi e benefici di avere una buona stima di sé

Nelle prossime righe vedremo una lista con i benefici di avere una buona autostima

1. Fiducia in se stessi

Le persone con una buona autostima sono portatrici di fiducia, il che è utile fondamentalmente per qualsiasi progetto intrapreso, oltre ad essere un fattore protettivo contro lo stress e gli stati depressivi .

2. Capacità di perdonare

Un’autostima ben consolidata consente al soggetto di essere in grado di perdonare adeguatamente, senza risentimento nel mezzo.

Questa capacità non consiste solo nel perdonare gli altri, ma si applica anche nel perdono a se stessi .

3. Migliore sviluppo delle competenze

Portatore di una buona autostima facilita un migliore sviluppo delle capacità personali, tenendo conto che il miglior concetto che abbiamo di noi stessi, maggiore sarà la tendenza ad aspirare a stimolare obiettivi che migliorano le nostre capacità.

4. Un’adeguata preoccupazione per la salute

L’assistenza sanitaria è un argomento strettamente correlato alla buona autostima.

Ed è che le persone che si preoccupano di più di essere in buona salute sono quelli che hanno una buona immagine di se stessi e sono apprezzati. Questo li porta a condurre stili di vita sani ed evitare eccessi.

5. Capacità di affrontare e superare i problemi

Le persone con questa caratteristica psicologica affrontano i problemi in maniera assertiva e frontale, non hanno il bisogno di evitarli perché hanno fiducia nelle loro capacità e sanno di avere quello che serve per superare il problema.

6. Migliore salute mentale

La correlazione tra salute mentale e autostima è altamente positiva, dal momento che le persone che hanno un migliore concetto di se stessi devono evitare conflitti e situazioni tossiche nelle loro vite .

Una maggiore autostima, una maggiore capacità emotiva, e quindi bassi livelli di stress e angoscia.

7. Migliori obiettivi di vita

Gli scopi e le finalità della vita sono problemi che sono soggetti alla percezione che abbiamo di noi stessi. In questo senso, se un soggetto ha un concetto di sé migliore di se stesso, crederà di essere capace di ottenere cose migliori nella vita e farà tutto il possibile per renderlo tale.

8. La capacità di assumere le responsabilità nel modo migliore

Una buona stima di sé ci aiuta ad assumere e adempiere le nostre responsabilità in un modo migliore, comprendendo che non solo è sufficiente per essere in grado di adempiere ai nostri obblighi , ma è anche importante farlo bene.

9. Migliori relazioni interpersonali

Godere di una buona autostima significa tendere a sviluppare buoni rapporti con i propri pari , tenendo conto che coloro che hanno un concetto di sé adeguatamente adattato sono legati in modo adattivo con gli altri, e sono anche soggetti selettivi che evitano di relazionarsi con individui in conflitto.

10. Sicurezza quando si prendono decisioni

Quando presentiamo una buona stima di sé, è comune per noi prendere decisioni in un modo più impegnato e sicuro.

Naturalmente, questo fatto risponde a una valutazione preliminare della situazione relativa alla fiducia che abbiamo quando si stabiliscono i piani, per guardare oltre il presente .

Le persone con un’autostima consolidata valutano la fattibilità delle loro azioni prima di prendere le decisioni corrispondenti, per evitare la possibile frustrazione di non aver raggiunto gli obiettivi stabiliti all’inizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Blog Cure e Rimedi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: