Macchie di ovulazione: domande e preoccupazioni comuni

Home » Gravidanza » Macchie di ovulazione: domande e preoccupazioni comuni

Le macchie causate dall’ovulazione sono molto comuni e naturali, molte donne non si accorgono nemmeno della loro presenza. Tuttavia, quando vengono notate, può sorgere una grande preoccupazione.

Come sono le macchie di ovulazione?

Queste perdite sono in genere molto scarse e durano solo poche ore. Ci sono casi in cui dura fino a 2 giorni, ma anche in questi casi si tratta di una macchia molto leggera. Di solito ha un colore marrone o rosa, il colore rosso non è comune. Se c’è un sanguinamento rosso intenso, molto probabilmente non è dovuto all’ovulazione.

perdite-vaginali

perdite-vaginali

Un aumento del muco cervicale può verificarsi anche insieme a spotting. Questo indica che la membrana mucosa è molto sottile ed elastica, quindi lo sperma avrà una migliore possibilità di attraversarlo e di fare il suo viaggio verso l’utero.

Mentre non ci sono molti segni che accompagnano la colorazione dell’ovulazione, ci può essere un po’ di disagio o dolore nell’addome inferiore su ciascun lato. Questo è noto come dolore dell’ovulazione, può durare fino a 24 ore e peggiorare durante esercizio fisico, anche senza particolari sforzi, come camminare.

Cosa causa macchie di ovulazione?

Le cause principali delle perdite dell’ovulazione includono:

  • Fuoriuscita di sangue accumulato: durante l’ovulazione, la cervice si apre e può rilasciare sangue vecchio accumulato.
  • La rottura del follicolo ovarico: in seguito al rilascio dell’ovulo, il follicolo ovarico si rompe e può produrre un po ‘di sangue.
  • Cambiamenti ormonali: si ritiene che il sanguinamento possa verificarsi a seguito dei cambiamenti ormonali che si verificano durante l’ovulazione, come l’aumento di estrogeni nel corpo.
  • Pillole contraccettive: Qualsiasi metodo ormonale di controllo delle nascite deve far si che il rivestimento dell’utero si adatti alle fluttuazioni ormonali causate dalla pillola o da altro metodo. Ciò può causare una piccola quantità di sanguinamento.
  • Farmaci: ci sono alcuni farmaci che possono avere un effetto sul ciclo della donna e incoraggiare spotting vaginale.

La maggior parte delle cause sopra elencate non rappresentano una grande preoccupazione. La colorazione dell’ovulazione dovrebbe essere considerata un buon segno di fertilità, poiché il corpo si sta preparando a ovulare.

Quando dovresti essere preoccupato?

La colorazione dell’ovulazione di solito non è associata ad altri segni oltre al dolore lieve nell’addome inferiore e alle perdite vaginali rosa o marroni . Pertanto, se si verificano sanguinamenti più di una volta nello stesso ciclo, o che dura diversi giorni, accompagnato da un forte dolore, allora si consiglia di vedere un medico.

Alcune cause di sanguinamento anormale, non associato con l’ovulazione sono endometriosi, polipi dell’utero, polipi cervicali , fibromi uterini, infiammazione della cervice, funzione irregolare della ghiandola tiroidea, un’infezione cervicale o vaginale e cancro.

Come sapere se è la colorazione dell’ovulazione e non il sanguinamento del ciclo mestruale?

Si può dire che sia le macchie dell’ovulazione sia il sanguinamento del ciclo sembrano uguali. Cioè, sono marroni o rosa e durano solo poche ore o 2 giorni. L’unico modo per differenziarli è conoscere il tuo ciclo molto bene.

Lo spotting dell’ovulazione, che è un segno di fertilità, si verifica a metà del ciclo (da 12 a 16 giorni prima del ciclo), mentre l’emorragia del ciclo, che è un segno precoce della gravidanza, si verifica intorno 7 a 10 giorni dopo aver ovulato. In altre parole, si verifica pochi giorni prima della data mestruale.

Stai cercando di rimanere incinta?

Se noti la colorazione dell’ovulazione, questo potrebbe essere il momento perfetto. Più vicino all’ovulazione hai rapporti sessuali, più è probabile che tu rimanga incinta. Si consiglia di fare l’amore durante lo spotting e qualche giorno dopo.

Non stai cercando di rimanere incinta?

Evita i rapporti sessuali in questa fase. Proprio come molte donne usano questo segno per cercare di concepire con successo, altri possono usarlo per prevenire gravidanze indesiderate. Anche se questa non è una forma affidabile di controllo delle nascite, può aiutare a ridurre il rischio in quei giorni.

Come alleviare il dolore durante lo spotting?

Se hai dolore durante le perdite da ovulazione, puoi assumere antidolorifici da banco per alleviare te stesso. Non è necessario prendere altre misure, ricorda che questo è normale e dovrebbe scomparire in poche ore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Blog Cure e Rimedi