Il nemico del sogno: tipi di insonnia

Home » Ansia e Stress » Insonnia » Il nemico del sogno: tipi di insonnia

Insonnia: Le terribili conseguenze di non dormire bene

L’ insonnia è un disturbo del sonno molto comune, che si ripercuote nelle nostre vite facendoci soffrire, alcuni in misura ridotta altri in maniera pesante. Il problema si presenta quando l’insonnia si ripete e influenza la qualità della vita , poiché un buon riposo è vitale per sentirsi attivi durante il giorno.

insonnia

insonnia cura e rimedi

Non dormire ha cause diverse. La tensione e le preoccupazioni economiche, la famiglia o preoccupazioni di lavoro o amorose, perché le persone che non sono in grado di staccare di andare a dormire non riesce a dormire. Inoltre, non aiuta a cambiare frequentemente l’ora di andare a letto e alzarsi, perché il corpo non finisce per abituarsi e perde il controllo, quindi una buona routine in questo senso è essenziale per evitare l’insonnia.

L’ ansia , l’ stress post-traumatico e la depressione può causare insonnia e il dolore intenso con cui molte persone devono vivere ogni giorno. Inoltre, cenare copiosamente, o invece andare a dormire senza aver mangiato un morso, o bere bevande stimolanti come caffè o  rendono difficile dormire.

Tipi di insonnia

La difficoltà a raggiungere il sonno ha tre forme differenziate, più un quarto tipo di disturbo del sonno: ci possono essere problemi a dormire prima di coricarsi, cioè l’insonnia iniziale , che è la più comune; Poi c’è l’ insonnia intermedia , che si verifica quando la persona si sveglia frequentemente durante la notte; può anche apparire l’ insonnia terminale , che si verifica quando il risveglio avviene al mattino, tempo prima del previsto e desiderato dalla persona interessata; e infine c’è l’ alterazione del ciclo del sonno, che si verifica quando la persona si coricano e dorme un numero adeguato di ore, ma si sveglia stanco, come se nulla fosse riposato .

A seconda della sua durata, l’ insonnia può essere transitoria o acuta , che dura meno di un mese; subacuto, che può durare più di quattro settimane ma non dura oltre i 3 – 6 mesi; e infine l’insonnia cronica , che può durare più di 6 mesi.

Secondo la gravità dell’insonnia, può essere lieve , con la quale l’individuo colpito soffre di un piccolo deterioramento della qualità della vita; Quando è moderato, cominciano a comparire sintomi come irritabilità , stanchezza e ansia. Nella fase più forte di insonnia, la qualità della vita delle persone che soffrono di problemi di sonno è ridotta in misura maggiore.

Conseguenze del non dormire bene

Le persone che sono affette da insonnia possono finire per soffrire di difficoltà di concentrazionedepressionestanchezzasonnolenzairritabilità e possono anche soffrire e causare incidenti stradali. Inoltre, il tuo lavoro e le tue relazioni personali sono influenzate negativamente e la tua salute può essere ridotta .

Dormire bene non è solo fondamentale per il corpo, ma anche per l’anima. Quando dormiamo dobbiamo mettere da parte le preoccupazioni che ci attanagliano, rilassarci e semplicemente darci “alle braccia di Morfeo”, poiché dopo un buon riposo ci troveremo pronti per iniziare un nuovo giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Blog Cure e Rimedi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: