In quarantena senza il tuo fidanzato: come affrontare il fatto che non ci si vede

Home » Ansia e Stress » In quarantena senza il tuo fidanzato: come affrontare il fatto che non ci si vede

Coppie a distanza a causa del coronavirus: cosa puoi fare?

È stato dichiarato uno stato di allarme per l’emergenza sanitaria e tutti dobbiamo rimanere a casa. I veggenti prevedono una valanga di divorzi, separazioni e rotture quando questo accade in quelle coppie che per la prima volta sono costrette a vivere insieme 24 ore al giorno insieme. Riesci a immaginare di essere rinchiuso a casa con il tuo partner per diverse settimane? Se devi passare questa quarantena senza il tuo fidanzato, ti diamo alcuni consigli per resistere.

È meglio stare in quarantena con il proprio fidanzato o senza?

Le storie particolari che ci arrivano da ogni parte su come stanno attraversando la quarantena ci presentano tutti i possibili scenari. Coppie con figli, single, coinquilini, con papà, mamma e tuo fratello, coppie senza figli o coppie che si trovano ciascuna in una casa. Qual è la situazione ideale?

amore fidanzato distanza quarantena coronavirus

La situazione non è ideale perché ci troviamo in una situazione di incertezza e paura che non favorisce precisamente la convivenza. Se vivere insieme in coppia o con la famiglia o i coinquilini è già complicato in circostanze normali , immagina quando ci troviamo tutti nervosi, insicuri e turbati.

Non possiamo giocare per predire il futuro perché non sappiamo quando o come finirà questa crisi del coronavirus , ma molte voci vengono sollevate predicendo valanghe di rotture dopo la quarantena. Sembra che non abbiano scelto bene i loro partner e che il fatto di passare così tanto tempo insieme e confinati a casa scoprirà il vero modo di essere di quella persona.

Ma lasciamo i cattivi presagi perché sappiamo già che ogni crisi è un’opportunità. Essere in quarantena a casa con il tuo fidanzato non comporta necessariamente una separazione. E se questo momento difficile ti unisce di più? Alla fine della giornata, abbiamo molto tempo per riflettere, per trovare noi stessi e gli altri e per sapere davvero quali persone sono importanti nella nostra vita.

Come affrontare la distanza in quarantena

Hai dovuto passare la quarantena senza il tuo fidanzato, quindi non fai parte di quel gruppo di future separazioni, vero? Temi che non condividere questo momento che segnerà un prima e un dopo nelle nostre vite potrebbe allontanarti non solo fisicamente? In effetti, sarebbe molto incoraggiante passare l’isolamento con il tuo partner, con la persona che ami.

Perché questi sono tempi in cui cerchiamo un po ‘di sicurezza, un po’ di protezione, un po ‘di affetto e un po’ di amore. Lo cerchiamo e lo diamo. O non ti sei reso conto in questi giorni quanto ami alcuni dei tuoi amici? Senza dubbio, sarebbe bello se tu potessi passare momenti difficili con il tuo partner perché sono i momenti come questi che ti fanno capire la reale importanza di una persona.

Ma non è stato possibile, tutti sono confinati in una casa e devono essere affrontati nel miglior modo possibile. E non pensare che questa distanza fisica segnerà anche una distanza emotiva, puoi anche unirti di più. Perché l’ amore non capisce le distanze, né i virus, né le quarantene . Se ti fidi del tuo fidanzato, se la tua fidanzata si fida di te, sicuramente uscirai da questa situazione rafforzata.

Devi passare in quarantena senza il tuo partner? Questo è quello che puoi fare!

Sicuramente ti starai chiedendo come farai la quarantena senza il tuo partner. Ti diamo il benvenuto nel meraviglioso mondo giocoleria delle relazioni a distanza e ti lasciamo con alcuni trucchi in modo che questa separazione non sia così difficile.

WhatsApp può fare un vacillare rapporto, ma per i rapporti a distanza diventa il tuo migliore alleato. Non perdere i messaggi di buongiorno e buona notte per iniziare e terminare la giornata sentendo il tuo partner.

Continuiamo con WhatsApp, ma questa volta per tutto il giorno. O meglio, quando hai finito la giornata lavorativa se fai lo smart working. In genere raccomandiamo il sexting come metodo per riscaldare l’ambiente prima di un incontro con il proprio partner, ma poiché non siamo in una situazione normale, le linee guida cambiano. Ognuno a casa sua, puoi inviare messaggi sporchi e poi poiché ognuno finisce da solo, ma almeno avrai condiviso un momento di passione.

La passione può anche essere riempita e condivisa attraverso una videochiamata. È vero che non puoi toccarti, ma ci sono molte, molte persone a cui piace davvero. Se non l’hai mai provato prima, questa quarantena è il momento migliore per aprirsi a nuove esperienze.

Ma le coppie non vivono solo per passione, figuriamoci per coloro che vivono la loro relazione a distanza. Tieni il telefono perché in questa quarantena sarà un’estensione della tua mano più che mai. La comunicazione in coppia è fondamentale, ovunque tu sia, quindi non possono mancare nemmeno i discorsi . Parla con il tuo fidanzato di ciò che sta accadendo, come ti senti, condividi le paure, ma riserva anche un posto per argomenti banali e divertenti.

Sicuramente la chiamata non ti basta perché vuoi vedere il tuo partner e toccarlo. Al momento puoi vedere ma non toccare, quindi utilizza le nuove tecnologie in tutte le sue possibilità per parlare, chattare, effettuare videochiamate . Puoi parlare con il tuo partner mentre lo vedi preparare la cena, ad esempio, che ti darà una sensazione di vicinanza e di essere in grado di condividere momenti quotidiani.

E non trascurare la tua parte emotiva. In questi giorni le emozioni traboccano, quindi devi prenderti cura di te più che mai per evitare di affondare, in modo che l’insicurezza generale non aumenti la tua tristezza per non essere in grado di stare con il tuo partner. Ricorda che sei con il tuo partner e il tuo partner con te, non solo fisicamente.

Un modo per voi due di rimanere animati ed emozionati è fare piani insieme per quando sarà finita , perché tutto ciò accadrà e vi incontrerete di nuovo. Puoi immaginare anche il più piccolo dettaglio del vostro incontro. E anche pianificare la prossima vacanza, i prossimi piani della coppia, la prossima vacanza insieme. Questo tipo di conversazione ti farà vedere anche il futuro e non vedrai l’ora che arrivi quel momento.

È difficile passare in quarantena senza il tuo fidanzato, ma ricorda che è un allontanamento fisico, e puoi continuare a sostenere te stesso in lontananza con tutti i mezzi che abbiamo oggi. E, soprattutto, quella distanza non è mai stata un ostacolo per una vera storia d’amore .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Blog Cure e Rimedi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: