È dannoso dormire troppo?

Home » Ansia e Stress » Depressione » È dannoso dormire troppo?

Dormire troppo ha effetti negativi sulla nostra salute? Vediamo come ci influenza.

Dormire è un bisogno vitale, è il momento in cui il nostro corpo e il nostro cervello sono essere in grado di ricostituire energia e riorganizzare tutte le informazioni che abbiamo accumulato durante il giorno, oltre a contribuire al processo di crescita e alla regolazione dei ritmi biologici. Gli esperti raccomandano tra le sette e le otto ore di sonno al giorno.

effetti dormire troppo

Meno di questo, come tutti sappiamo, può comportare degli effetti collaterali: abbiamo difficoltà a concentrarci, siamo più irritabili e il nostro stato di salute può soffrire, riducendo, tra l’altro, il funzionamento del nostro sistema immunitario.

L’importanza del sonno

Ognuno di noi dorme, è una necessità biologica essenziale e legata alla sopravvivenza. È un processo attraverso il quale il nostro sistema nervoso riorganizza le informazioni accumulate durante il giorno e necessario per ripristinare i danni e l’attività tipica di veglia. Inoltre è associato con la crescita e l’evoluzione del sistema nervoso e il consolidamento di i ricordi utili e rilevanti.

Dormire è un bisogno necessario per vivere nel vero senso della parola: la privazione totale del sonno per un tempo lungo può persino portare alla morte.

Dormire troppo: effetti e rischi negativi

Il sonno è, come abbiamo indicato, un’esigenza di base. Quando parliamo di dormire più del normale, la maggior parte delle persone potrebbe considerare che stiamo effettuando qualcosa di benefico e che permette di recuperare meglio le proprie energie. Tuttavia, la verità è che, come non dormire, dormire molto (più di nove o dieci ore al giorno) è stato anche collegato alla comparsa di diversi problemi o ad un maggiore rischio di subirli.

In sintesi dormire molto fa male a noi. Tra i diversi rischi di dormire più di nove o dieci ore al giorno troviamo quanto segue.

1. Altera la capacità cognitiva
È stato osservato che, come accade quando dormiamo troppo poco, il sonno eccessivo sembra ridurre la nostra capacità cognitiva. Dormire troppo o troppo poco genera deficit in diverse capacità mentali. Tra l’altro, sembra influire soprattutto sul ragionamento e sulla capacità verbale.

2. Invecchia il cervello e può favorire il deterioramento mentale
È stato osservato che dormire troppo contribuisce all’invecchiamento del cervello, oltre ad aver dimostrato l’esistenza di una relazione tra sonno eccessivo e deterioramento cognitivo, favorendo quest’ultimo.

In questo senso, è stato osservato in diversi studi che le persone che dormono cronicamente tendono a subire un certo deterioramento delle loro funzioni mentali e cognitive. È anche un fattore di rischio per lo sviluppo di alcune demenze.

3. Genera più sonnolenza
Molte persone avranno notato che dopo una notte di sonno eccessivamente lunga si svegliano leggermente confuse, in effetti come se avessero dormito meno del normale. E la verità è che il fatto di dormire in eccesso tende a generare ancora più sonnolenza.

Non solo, ma è anche comune avere vertigini, debolezza e mal di testa. La ragione esatta è sconosciuta, anche se alcune ipotesi potrebbero essere il fatto che questo ci porta ad avere un sonno di qualità peggiore e più superficiale, e che ci siamo svegliati in una delle fasi in cui dovremmo essere in sogno.

4. Aumenta la probabilità di ictus
Anche se ci sono dubbi sul perché, è stato osservato che quelle persone che di solito dormono più di nove o più ore al giorno hanno un aumentato rischio di soffrire di qualche tipo di ictus. In particolare, si stima che ci sia fino al 46% in più di probabilità di soffrire rispetto alle persone con una quantità normativa di sonno. Inoltre, si dovrebbe tenere presente che il sonno in eccesso potrebbe non essere la causa dell’aumento di questa probabilità, ma un prodromo o un segnale che qualcosa potrebbe andare storto a livello vascolare.

5. Facilita la comparsa di alterazioni metaboliche ed endocrine
Un altro aspetto che può essere influenzato da un eccesso di sonno è il metabolismo e il sistema endocrino, favorendo l’insorgenza di problemi come il diabete di tipo 2, almeno negli uomini. Anche l’obesità.

6. Aumentare la probabilità di soffrire di depressione
L’umore può anche essere alterato da un sonno eccessivo. Ed è stato osservato che dormire troppo cronicamente è associato a una maggiore probabilità di soffrire di depressione. Succede anche il contrario: la depressione favorisce l’inattività, la sonnolenza e la stanchezza che possono portare il soggetto a dormire di più durante il giorno.

7. Peggiora lo stato di salute generale e minore aspettativa di vita
Infine, è stato osservato che a livello generale le persone che dormono eccessivamente hanno uno stato di salute e una prognosi peggiori rispetto a quelli che dormono tra le sette e le otto ore al giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Blog Cure e Rimedi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: