Ustione solare

Home » Salute » Ustione solare

Per ustione solare si intende una lesione provocata nei tessuti dall’esposizione prolungata ai raggi solari ma anche alla luce di lampade solari.

Non tutti i soggetti hanno lo stesso grado di sensibilità ai raggi ultravioletti (raggi UV); dipende infatti dal fototipo (tipo di pelle di ogni persona). Le zone del corpo, inoltre, non sono tutte uguali. Abbiamo aree più delicate quali occhi, naso, labbra rispetto agli arti superiori ed inferiori.

Ustione solare

Ustione solare – Immagine da paraserbella.com

Per prevenire le ustioni cosa indispensabile è l’ora di esposizione al sole: da evitare assolutamente le ore più a rischio ovvero dalle 11 alle 15. Molto più indispensabile è l’applicazione di uno scudo sulla pelle, per evitare appunto scottature e danni. Al momento, esistono prodotti schermanti capaci di unire la sicura efficacia filtrante con una grande piacevolezza d’uso e facilitanti l’abbronzatura.

Molte formulazioni solari sono in grado di arginare i raggi Uvb che scottano e gli Uva che sono responsabili dell’invecchiamento della cute. Nei primi giorni di esposizione al sole, soprattutto per i soggetti con pelle chiara, servono fattori protettivi alti, dal 30 al 50+, che si possono scalare mano a mano che affiora la melanina. Inoltre, i solari grazie alla loro ricchezza di principi attivi emollienti, idratanti, antiossidanti, rappresentano un’assicurazione di giovinezza per la cute.

L’ustione compare dapprima con arrossamento ed eritema della pelle. Si avverte forte dolore nelle zone interessate e possono comparire fastidiose bolle. Inoltre, si avverte malessere generale, mal di testa, debolezza e febbre. Il soggetto ustionato può andare incontro anche a disidratazione, pertanto, è necessario bere molto.

Come curare l’ustione da sole:

Per intervenire adeguatamente si possono seguire alcuni accorgimenti:

1) Applicare crema idratante sulle zone interessante da eritema, ma anche impacchi di acqua fredda per sollevare la sensazione di dolore;

2) Evitare l’esposizione al sole fino a quando non si guarisce dall’ustione;

3) Se il dolore è notevole si possono assumere farmaci analgesici ed applicare sulle zone ustionate creme a base di cortisone;

4) Bere molto;

5) Non applicare profumi o cosmetici sulle zone interessate;

Se sono presenti altri sintomi quali nausea, vomito, battito accelerato, febbre elevata, dolore fortissimo è necessario contattare il medico o recarsi in ospedale.

Termini più ricercati:

  • ustione solare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Blog Cure e Rimedi