Rimedi per il singhiozzo

Home » Salute » Rimedi per il singhiozzo

Il singhiozzo è una anomalia del nostro corpo che causa contrazioni ripetute ed involontarie del muscolo del diaframma ed induce a generare un suono molto caratteristico e riconducibile.

image

Rimedi per curare il singhiozzo

Cause singhiozzo

Le cause del singhiozzo sono molteplici, anche se fattori come bere o mangiare in modo molto frettoloso o ispirare troppa aria può sconvolgere il ritmo della respirazione.

Fortunatamente, ci sono una serie di rimedi casalinghi per affrontare questo sfortunato incidente.

Rimuovere singhiozzo con rimedi casalinghi

Uno dei rimedi domestici per eccellenza per curare il singhiozzo è quello di utilizzare un sacchetto di carta . Per questo trucco, dobbiamo mettere il sacchetto intorno alla bocca e naso tappando le narici con le dita. Dopo aver fissato bene il sacchetto fate 15 respiri veloci alternato da uno profondo. Ripetete questa formula fino a quando il singhiozzo non passa.

Altro rimedio contro il singhiozzo è l’acqua fredda. Si raccomanda di bere il bicchiere in un solo sorso.

Un’altra tecnica è quello di preparare mezzo bicchiere di acqua da bere, sdraiarsi su un divano faccia in giù, con la testa rivolta verso il pavimento e bere uno o due bicchieri per eliminare il singhiozzo. Entrambe le operazioni possono essere ripetute un paio di volte.

Possiamo anche usare un batuffolo di cotone impregnato di alcool e strofinarlo al naso. Lo scopo di questo rimedio sta nel tentativo di rimuovere il singhiozzo con il forte odore.

Un altro trucco, un po’ più aggressivo, ma altrettanto efficace, è tagliare un limone a metà e succhiare per pochi minuti la sua polpa.

Cura del singhiozzo

Il singhiozzo scompare quasi sempre solo o aiutato dai metodi casalinghi sopra indicato senza alcun bisogno di terapie con farmaci.

Se invece è causato da un altro disturbo, occorre rivolgersi al medico per effettuare analisi approfondite. Considerate che un singhiozzo normale al massimo non dura per più di due giorni. Se superate questo limite rivolgetevi al vostro dottore curante.

Farmaci per curare il singhiozzo

Tra i farmaci usati più di frequente per curare il singhiozzo elenchiamo:

– la clorpromazina, un antipsicotico potente
– la metoclopramide (Plasil®), un farmaco antinausea
– il baclofen (Lioresal®), un miorilassante

Termini più ricercati:

  • plasil per il singhiozzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Blog Cure e Rimedi