Perdite vaginali: sono normali o si tratta di un’infezione?

Home » Salute » Perdite vaginali: sono normali o si tratta di un’infezione?

Perdite di colore bianche o marroni. Sono appiccicose e con un brutto odore. Cosa significa? Non è detto che tu sia incinta!

Le ghiandole della vagina e cervice uterina producono piccole quantità di fluido che fuoriesce ogni giorno generando delle perdite vaginali. Il fluido trasporta all’esterno le vecchie cellule.

perdite-vaginali

Questo è il modo in cui il corpo riesce a mantenere l’organo genitale femminile sano e pulito. La perdita di solito è di colore chiaro o lattiginoso e non ha odore anormale.

Il colore e la quantità possono variare durante il mese con l’avvicinarci al ciclo mestruale. Inoltre, la situazione potrebbe cambiare quando le donne soo in periodo di allattamento, o sessualmente attive.

Le perdite vaginali sono molto importanti per un ambiente sano nella vagina, come la pulizia e aiuta a prevenire e combattere le infezioni. Ogni donna dovrebbe cercare di notare cambiamenti nel proprie perdite, perché alcuni cambiamenti possono indicare un problema. Una donna che nota un cambiamento nelle perdite potrebbe avere un problema e dovrebbe vedere un medico al più presto possibile.

E’ essenziale che ogni donna impara alcune differenze tra perdite vaginali normale e infezione. Una perdita può essere sottile, appiccicosa ed elastica o denso e appiccicoso.

Colore perdita mestruale

Impariamo a riconoscere le diverse perdita che una donna è soggetta:

  • perdita con colore bianco è comune all’inizio e alla fine del ciclo. In questo caso la donna potrebbe avere sintomi come prurito. Se il prurito è presente con perdite bianche può indicare un lievito infezione.
  • Perdite pulite ed elastica significa che la donna è l’ovulazione.
  • perdite vaginali di colore giallo può indicare una infezione, soprattutto se di spessore o grumoso come ricotta o ha un cattivo odore.
  • perdite marroni possono accadere dopo un ciclo mestruale e non c’è da preoccuparsi.
  • macchie di sangue e perdite marrone possono verificarsi quando si inizia l’ovulazione a metà ciclo. A volte, all’inizio della gravidanza si può avere spotting o secrezione marroni. Se ricadete in questo caso ed avete avuto rapporti senza l’uso di contraccezione si dovrebbe effettuare un test di gravidanza.

Quali sono le cause nei cambiamenti della secrezione vaginale?

Le variazioni di perdite vaginali possono verificarsi se il normale equilibrio di batteri sani nella tua vagina è sconvolto. Molte cose possono alterare l’equilibrio di una vagina sana, tra cui non pulizia, prodotti per l’igiene femminile, alcuni saponi o bagnoschiuma, antibiotici, diabete, gravidanza o infezioni come vaginosi batterica, candidosi e tricomoniasi sono comuni cause di perdite vaginali anomale. Alcuni sono infezioni a trasmissione sessuale come la gonorrea, mentre altre possono avvenire con o senza rapporti, come vaginosi batterica. Sebbene i sintomi di queste infezioni possono essere molto simili, ci sono alcune differenze.

  • Le infezioni batteriche possono causare perdite vaginali bianche, simile a formazioni di ricotta. Di solito non causa un forte odore, ma un sacco di prurito e bruciore come sintomo principale.
  • La vaginosi batterica è in grado di generare perdite vaginali più pesanti del normale. Le perdite possono diventare spumeggiante o schiumoso e di colore grigiastro, con un odore di pesce sgradevole.
  • Tricomoniasi è una malattia a trasmissione sessuale comune, e può causare un odore di muffa. In questo caso, la perdita può diventare grigio o giallo e può addensare. Potrebbe spesso anche causare prurito vaginale e dolore durante la minzione.

In caso di sintomi di perdite vaginali anomale, è molto importante consultare un medico, in particolare le ragazze che hanno recentemente avuto rapporti sessuali senza l’uso del preservativo.Molte malattie sessualmente trasmissibili causano alterazioni nella secrezione vaginale o causare altre infezioni che colpiscono gli apparati genitali femminili.

Termini più ricercati:

  • perdite marroni odore sgradevole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Blog Cure e Rimedi