Consigli per l’allergia ai pollini di primavera

Home » Salute » Consigli per l’allergia ai pollini di primavera

In questo periodo dell’anno, l’allergia ai polline colpisce sempre più persone che soffrono di questi sintomi fastidiosi . Qui di seguito troverete alcuni consigli per aiutarvi a passare al meglio questa stagione per quanto riguarda le allergie:

Evitare il fumo di sigaretta . Per chi soffre di allergie è ancora più dannoso perché colpisce negativamente il sistema di difesa della mucosa.

– Di notte è conveniente chiudere le finestre della casa in modo che nessun polline possa infiltrarsi. L’installazione di aria condizionata è ideale, perché filtra l’aria (attenzione, è necessario che i filtri siano sempre puliti).

– Non fate attività all’aperto nell’orario 05:00-10:00 o dopo il tramonto, in quanto vi è una maggiore concentrazione di pollini.

– Se viaggiate in auto, tenete i finestrini chiusi e il filtro dell’aria condizionata pulito. Se andata in moto indossate un casco integrale.

– Lavare le lenzuola spesso del vostro letto.

– Cercate di mantenere le tende, tappeti, coperte, ecc sempre ben puliti perché accumulano polvere.

– Le giornate piovose o nuvolose (senza vento) sono buone per le persone con allergie. Al contrario, il calore secco e vento aumenta i sintomi di allergia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Blog Cure e Rimedi