Aloe, pianta fresca per la guarigione

Home » Salute » Aloe, pianta fresca per la guarigione

Aloe vera previene le infezioni ed ha una grande potere di guarigione, quindi è altamente consigliata in caso di acne o scottature.

Aloe Vera: la regina delle piante medicinali

Aloe

Aloe

Pochissime piante hanno molte proprietà medicinali come l’aloe vera. La chiamano “miracolosa”, perché contiene circa 75 composti benefici per la salute e può essere utilizzata sia esternamente che internamente. Rafforza l’immunità, migliora la digestione, il metabolismo della pelle, la salute cardiovascolare, riduce l’infiammazione e gli attacchi da virus e batteri. Cosa volete di più?

Che cosa è l’aloe?

Aloe, deriva dal greco alos che significa sostanza salata; un’altra derivazione piu’ sicura è quella dell’arabo  “Alloeh”  che vuol dire amaro infatti il suo succo è amaro e un po’ salato. Si conoscono più di 350 specie di aloe.

L’aloe è un erba fresca e di guarigione, originaria dell’Africa tropicale, dove è stato utilizzato come antidoto alle ferite fatte da lance avvelenate. Questa pianta è arrivata in Europa nei tempi antichi ed era ben conosciuto dai Greci e dai Romani per guarire le ferite. La linfa è rinfrescante e la guarigione e usata per secoli per il trattamento di ustioni, infiammazione e piaghe.

Caratteristiche Aloe

Parti utilizzate: Foglie e gel
Componenti principali: Glucosódicos antrachinonici, resine, polisaccaridi, steroli, saponine e cromoni.
Azioni: purgative, guarigione, tonico, lenitive, antibatteriche, antimicotiche, astringente, sedativo e antielmintici.

Le sue foglie sono spesse, spinose e sono di colore grigio-verde. Il gel contenuto nelle foglie è antibatterico ed è particolarmente attivo su Staphylococcus aureus e varie specie di streptococchi.

Come usare la pianta di Aloe

Gel fresco: Aprire la foglia a metà e usare direttamente il gel o raschiando con un coltello affilato. Applicare direttamente nelle ustioni (tra cui solare), pelle secca, ferite, infezioni fungine, sfregamento di pannolini, herpes, tigna, punture di insetti, eruzioni allergiche, eczema o prurito della pelle.

Assunzione: Utilizzare l’intero polpa di foglio. Prendere 5 ml 3 volte al giorno per la stitichezza o 0,5-3 ml (10-60 gocce) 3 volte al giorno per migliorare l’appetito e stimolano la secrezione della bile nella digestione lenta.

Capsule: Capsule di polvere Leaf sono venduti. Utilizzando una dose di 100 – 500 mg di costipazione.

Lozione per Capelli. Combina 10 ml di gel con 120 ml di standard di infusione camomilla e usate come balsamo.

Se si vuole far crescere in casa…

Preferisce terreno sabbioso ben drenato in pieno sole. Si può riprodurre per talea o piantando i semi in primavera o in estate. È molto sensibile al gelo.
E ‘normale che crescono spontaneamente nelle zone tropicali.

Attenzione: Non prendere l’aloe per via orale durante la gravidanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Blog Cure e Rimedi