Mi sento sola e triste

Home » Ansia e Stress » Mi sento sola e triste

Ci sono momenti difficili nella vita. Molti. Se ci sentiamo soli, senza compagnia o il sostegno di una persona cara diventa un’esperienza difficile da vivere a chiunque capiti. La solitudine non significa semplicemente essere da soli,  questo è il problema minore, perché molte donne sentono il bisogno di stare soli ogni tanto. Quello che è veramente difficile è il vuoto, anche se siamo circondati da molte persone.

Ansia e Solitudine

Ansia e Solitudine

La solitudine è spesso l’assenza di persone significative nella vita, sullo sfondo di questo sentimento ci sentiamo soli, perché nessuno ci capisce, perché le condizioni che ci aspettiamo nella vita, non hanno più alcun senso.

Problemi di salute mentale costituiscono cinque delle dieci principali cause di disabilità nel mondo. E questi disturbi, tra i quali comprendono anche l’ansia, lo stress, depressione, la dipendenza, la schizofrenia, il disturbo bipolare, sono così importanti nei paesi in via di sviluppo e industrializzati. Non è un problema di ricchi o poveri.

Mi sento sola e triste Che fare?

Quando ci sentiamo male, sembra che la solitudine è il nostro nemico numero uno, ma in realtà, si tratta di un passo dal quale si può ottenere del vantaggio e uscirne fortemente rafforzata. Le parole suonano grandi e distanti quando ascoltare consigli, mentre la realtà dentro di te è il dolore.

Molte donne investono materialmente ed energicamente su diversi aspetti da soddisfare, ma di investire tempo e denaro per un terapeuta, non è un solito fatto comune. Quando la solitudine è insopportabile da sopportare, è oò momento di essere realisti e capire che abbiamo bisogno di uno specialista che sia in grado di fornire una guida corretta

Ti senti solo e triste? Raccontaci la tua esperienza nei commenti.

Termini più ricercati:

  • mi sento sola
  • mi sento sola e triste
  • mi sento triste
  • mi sento solo
  • perché mi sento sola
  • mi sento tanto sola
  • mi sento triste e sola
  • sono triste e sola
  • mi sento solo e triste
  • mi sento cosi sola

Commenti

  1. Sola..e con nessuno vicino proprio nessuno..

    • admin on 20 agosto 2013 at 13:02 said:

      Ale,
      se vuoi sfogarti, puoi dirci perchè ti senti sola e triste. Guarda bene intorno a te che sicuramente potrai trovare l’appoggio della tua famiglia e degi amici. Bisogna reagire!

  2. anonima on 29 agosto 2013 at 19:20 said:

    mi sento sola delusa di me stessa, inutile, vorrei non averlo mai conosciuto. Sono in una depressione profonda cerco di trovare lavoro, ma nessuno chiama. Sono disperata. I miei stanno per divorziare e ho tutti i pesi di crescere le mie sorelle più piccole, e della casa. Era la mia forza, ma dopo due anni e mezzo m ha lasciata senza un vero motivo. Credo che non mi amasse abbastanza.

    • admin on 30 agosto 2013 at 10:20 said:

      Nella vita capitano i momenti negativi, ma l’importante è non buttarsi a terra! Tu sei consapevole di vivere un momento difficile, e da questa consapevolezza devi tirare le forze per reagire!

      Continua a seguirci sul nostro sito e continua scrivici se può servirti a sfogarti.

  3. ross on 26 ottobre 2013 at 23:56 said:

    ciao, sono tristissima. Ero con un uomo C, stavamo bene non convivevamo ma quasi. Il nostro era un amore contrastato da vari problemi. Mi sono separata, lui era separato ma non con regolare omologa. Io sono rimasta con i miei figli in casa e lui viveva solo nella sua casa dove lo raggiungevo per dormirci la notte e tutti i momenti liberi. La moglie da tre anni è mezzo era andata in meridione dai suoi genitori e aveva affittato d’accordo con lui un appartamento, dopo aver fatto dei danni in casa, per gelosia, il tipo era farfallone già quella volta, e si era portata la figlia dai parenti. Tutto si stava risolvendo anche se con difficoltà. Poi …. dal nulla lei ritira l’istanza di separazione, lui porta su la figlia perchè diceva soffrisse della lontananza del padre… poco dopo torna in casa la moglie … dopo aver passato vari uomini e lui l’accetta nel suo letto. Naturalmente mi ha lasciato dopo avermi proposto di fare la seconda. Cosa sbaglio? Vengo già da una dolorosa separazione dove ho lasciato un uomo dopo tantissimi anni di matrimonio per colpa di una donna che mi è venuta in casa a dirmi che era la sua amante da una vita… ora questa sorpresa… mi ero nuovamente innamorata… e ora…? cosa mi rimane… I MIEI FIGLIE MA TANTISSIMA SOLITUDINE…. SONO TRISTE…e odio tutti soprattutto C CHE MI HA DELUSO E CHE METTE COMMENTI SU INTERNET SULLA SUA VITA ATTUALE DICENDO CHE…. SI E PERSO NEGLI OCCHI DELLA MOGLIE.
    VORREI VENDETTA…. NON NE POSSO PIU

  4. Mi sono rotta il cazzo mi lasciano sempre da sola tutti, Mio marito è come un bambino sono quindici anni che la sola cosa che sta fare è andare da mammà. Ora ad un tratto, dopo due anni che l’ho emotivamente mandato a farsi fottere, si accorge di me e mi dice “Anche se non mi ami più non mi sfasciare la famiglia”, la famiglia eccola qui, mia figlia 13 anni quasi che vuole fare solo i cazzi suoi. Cerchi di capirla, di sostenerla ma se ne va non appena può, in casa è sempre scocciata a fa solo richieste di vestiti. Il bimbo è dolce e buono ma non è troppo poco per una donna che a quarant’anni si sente una donna viva e attiva ma con a fianco persone che non la capiscono? Sono stanca di essere apprezzata solo quando faccio le cose e poi essere trasparente quando si devono fare i cazzi propri. Non sono una che la sera tiene in caldo il posto e la mattina se lo vede da sola perché lo sposo bambino non può fare a meno della mamma. Stanca, stanca, stanca.

    • Vale on 3 febbraio 2014 at 15:30 said:

      Non mi sembri sola hai un
      marito e due figli cosa vuoi di più, ci sono persone che fin da bambine desiderano essere madri e scoprono crescendo di non poterlo diventare.

    • Come ti capisco. …non ce la faccio più. …sto per esplodere. ..vorrei andarmene ma i miei figli non lasceranno mai le loro comodità. ..e io non ho i soldi per un affitto figurati per l’ADSL e vizi vari….poi non mi perdonerebbero se me ne andassi. Intanto sembro cenerentola che dopo le faccende prima fuori casa e poi in casa mia , mi rinchiude in una stanza di due metri per tre mentre tutti pensano agli affari loro.

  5. matrimonio molto infelice,giovanissima,lui un porco eppure io troppo innamorata,ho lasciato che mi devastasse…poi cominciato ad andare a ballare con sua felicità..e li dopo un po di anni ho trovato un uomo che sembrava giusto per me…ma neanche questo era normale…a parte che si èa ammalato….poi il mio ex marito è caduto da un balcone..io ad aiutarlo per sei mesi e poi appena stato meglio una sera è uscito ed ha staccato il cellulare…non l ho fatto piu’ entrare in caso…….ci siamo così separati…infatti lui ne aveva un’altra e i suoi amici lo venivano a prendere per portarlo da lei….ci siamo separati…adesso ho trovato un giovane amore cubano l ho amato oppure ho creduto diamarlo….ma adesso provo indifferenza per tutto e tanta solitudine..vorrei chiudere gli occhi e morire

  6. Mi sento sola… Ho 32 anni fudanzata da7.. Lui sempre troppo impegnato x me… Oramai sesso una volta a settimana se tutto va bene… Mio padre è morto che ne avevo 11… A casa sto cn mio fratello e mia mamma.. Il mio rapporto cn loro è far la spesa alla sera e preparargli la cena.. Alle volte cerco di parlare cok mio ragazzo e fargli capire che mi sono rotta di vivere ofnuno x fatti suoi… Lui mi risp QUANDO CI VOGLIAMO SPOSARE CI SPOSIAMO … E di fatto nn si prende mai una strada….Alle volte mi domando che vivo a fare? Sono stanca e vorrei una famiglia mia ma se nn mi sento amata oggi come potrei un domani??? Piango di continuo

  7. laura on 16 agosto 2014 at 20:58 said:

    sono laura, mi sento molto triste e sola, ho 22 anni troppo giovane lo so ma conduco una vita abbastanza pesante, sto con un uomo che ha 15 anni in piu di me. lavora sempre anche festivi, fa il camionista, io qua non ho amici la mia famiglia e a 1500km. le mie giornate le passo sempre a casa tutti i giorni da sola. comprese le feste. e mi sento davvero molto sola 🙁

  8. Mi sento sola e triste perché non vivo la vita che vorrei e non mi sento capita da quasi nessuno e se c’è qualcuno che sa come mi sento, non cambia nulla perché sto sempre male. IL BELLO È CHE NON SE NE ACCORGE NESSUNO! Eppure ho 19 anni, non dovrei sentirmi così a questa età. Cosa mi succede? Che posso fare ?? AIUTATEMI!

  9. Debora on 16 ottobre 2014 at 18:51 said:

    Ciao, sono Debora..ho 19 anni … Sono giovanissima…ma mi sento sola…vuota..da poco ho perso mio nonno, ma nel giro di tre anni ne ho passate davvero tante, troppe. Tre anni fa ho perso mia zia, successivamente sono stata con un ragazzo che pensavo fosse tutto x me… Ma come capita a quest’età ovviamente non è andata a buon fine… Feci due anni di tira e molla…e quest’anno ne ho passate tutte… Con lui ho chiuso i ponti…ho avuto due esami… Il giorno prima che cominciassi l’esame scritto di maturità ho perso mio nonno….come un secondo padre… Mi è crollato il mondo addosso…durante questianni ho perso molti chili…. Ancora ddimagrisco, ho quasi avuto problemi di anoressia arrivando a sputare il cibo… Ho trovato la forza di parlarne…. Ma mi sento comunque vuota…proprio quando pensavo di aver superato tutto…. è di nuovo tutto uguale… E io mi sento sola triste vuota arrabbiata… Delusa da tutti… Tanto che non riesco a innamorarmi davvero di nessuno e lascio subito perdere….non so che fare più…. Aiutatemi per favore

  10. Vittoria on 7 dicembre 2014 at 22:27 said:

    Sono fidanzata e sono in un gruppo di amiche , sono circondata di persone ma mi ritrovo sempre da sola. Mi sento sola e triste e non c’è rimedio al mondo che mi faccia sentire parte di un cerchio. A quest’ora dovrei essere fuori e magari divertirmi ed invece sono qui che scrivo una pagine di depresse , ma è normale? Sento sempre di di aver bisogno di un abbraccio o di una persona che mi dica ” ho bisogno di te , ti voglio bene” e non vorrei esser cosi perche vorrei essere una persona fredda e autoritaria invece sono una debole che per andare avanti ha solo bisogno di carezze . Ho sempre pensato di essere una forte e che niente e nessuno poteva togliermi il sorriso , ho sempre pensato “ho sofferto abbastanza per meritarmi di soffrire per altre persone adesso sarò io a far soffrire loro” , invece tutto quello che dicevo si è tramutato in un buco profondo di tristezza e solitudine . Oggi è morto un ragazzo , la mia stessa età, ed io sono qui a piangere per queste stronzate quando invece dovrei ringraziare Dio di potermi godere ancora la mia vita . Il fatto è che la vita è vita solo se siamo importanti per qualcuno perchè sarebbe veramente insensata senza qualcuno che ci voglia bene ed anche se ci sono persone che mi vogliano bene io pero mi sento ugualmente sola . A nessuno importa se ci sono alle feste , ai compleanni , a scuola , nella vita quotidiana , nessuno si accorge neanche se ci sono o no. Come possiamo fare per sentirci amati ? Che rimedio c’è per il non sentirsi inutili? . Esiste? E’ una follia.

  11. anonima on 15 febbraio 2015 at 01:34 said:

    Mi sento così sola anche se costantemente circondata da persone che non capiscono i miei occhi, il peso della solitudine si fa sempre più pesante e più cerco di uscirne più ci ricado

  12. don't worry br happy on 17 aprile 2015 at 19:03 said:

    ciao a tutte,ho letto un pò dei vostri messaggi e devo dire che con alcune mi rispecchio anche io. Ho 22 anni sono fidanzata da 4 anni con un ragazzo stiamo praticamente quasi sempre insieme ma nonostante questo la mia vita è vuota.MI SENTO SOLA. a volte vorrei solo che qualcuno mi abbracciasse e mi facesse capire che non è cosi che non sono sola. Io ho un carattere particolare non esterno molto cio che sento felicita o rabbia che sia,pero a volte fa piacere trovare qualcuno che ti capisca anche solo con uno sguardo

  13. Alessia on 27 settembre 2015 at 18:32 said:

    Mi sento spesso sola arrivata la sera. Durante il giorno non mi capita perché ho molti impegni e allora non ho il tempo di pensarci, però mi sento davvero molto sola. Anche con persone attorno non cambia nulla. Sento un continuo sconforto dentro che non mi abbandona nemmeno di notte: faccio sogni ricorrenti che mi spaventano, con gente che m’insegue, io che tento di scappare, ma alla fine vengo catturata lo stesso.. Ho delle cose dentro tenute chiuse ma non penso siano loro a farmi questo, penso che ci sia qualcosa di più grande sotto ma quando ci sto arrivando BOM! tutto si cancella, come se il mio subconscio non volesse farmi scoprire cosa mi attanaglia in questo modo!
    Scusate lo sfogo, ne avevo bisogno.
    Grazie a chi mi risponderà.

  14. Io mi sento sola e triste non ho un fidanzato me li so trovati tutti strani,e ho detto basta,cosi sto cn i miei amici ma a volte mi sento sola anche cn loro i miei rapporti in famiglia nn sn i migliori
    A volte mi comporto cm na stupida solo xke voglio qualcuno che apprezzi cm sn e farmi compagnia o addirittura farmi apprezzare da chi un tempo mi ha detto che ho deluso le sue aspettative
    Ho un peso dentro che nn riesco a togliere e non so che cosè forse è proprio questo che nn mi va bene quasi niente della mia vita

    • Diego on 15 ottobre 2016 at 09:04 said:

      Se lo sai cosa non ti va bene,allora cerca di cambiare e vedrai che ti sentirai meglio. Ci sono persone che han un dolore dentro e non sanno da cosa dipende ed è difficilissimo risalire la china. Se hai bisogno di parlare ti lasciò la mia mail franky.seven@yahoo.it

  15. Solanelmondo on 9 gennaio 2016 at 23:32 said:

    Ciao..in questo momento sento di essermi persa nei miei labirinti bui e deserti.
    Un padre che non ama altro che se stesso, una madre succube e innamorata di quel padre, una sorella con oramai la sua vita avviata e un compagno che mi definisce il problema della sua vita.
    Un buio così pesto non riesco ad illuminarlo in nessun modo.
    Mi sento alla deriva.

  16. Luisa on 12 febbraio 2016 at 17:31 said:

    mi sento sola e tanto triste , e non voglio piu stare cosi . prima 3 anni fa e morto il mio papa’ , poi una settimana fa la mia cuginetta non che una grande amica. sono caduta in un buco nero e non riesco a risalire

  17. Angela Palmisano on 20 febbraio 2016 at 16:16 said:

    Sono una donna di 52 anni , divorziata da 30 anni , ho un figlio di 33 che vive ancora con me ( cioè rettifico ha il posto letto a casa mia poi la sua vita , io ovviamente ne faccio parte ma solo marginalmente. Ma in fondo e’ giusto che sia cosi) con noi vive anche la mia mamma di 95 anni della quale mi prendo cura quando ovviamente non lavoro , ho un lavoro a tempo pieno compresi turni di notte sono infermiera. Ho un compagno da circa 6 anni e tutto sommato andiamo d’accordo anche se ancora ognuno vive per conto proprio. Voi direte e credetemi cosa ti manca?? Non lo so sinceramente non lo so so solo che mi seto sola e triste . Non sono depressa coltivo i miei interessi amo il mare i viaggi, leggere e andare a cavallo. Ma nonostante ciò mi sento sola e mi rendo conto che questa solitudine e’ dentro di me c’è un buco anzi una voragine che niente e nessuno riesce a colmarla . A volte sembra scomparire ma poi ricompare. Sono stata anche in terapia con un psicologo per oltre 2 anni perché la mia infanzia purtroppo non e’ stata felice e penso che questa voragine dentro di me sia dovuta a quello che mi e’ successo da piccola. Però nonostante tutti i miei sforzi la mia solitudine continua e quella voragine non riesco a chiuderla, e penso che la vita è cosi devo conviverci??? Mah!!!

  18. Giulia on 10 ottobre 2016 at 23:22 said:

    Ciao a tutte ,sono una ragazza di 19 anni ho frequentato il liceo classico e ho finito bene il mio percorso .durante questi anni sono stata insieme a un ragazzo più grande di me di un anno .beh lui era il solito ragazzo biondo con gli occhi azzurri alto e simpatico ma soprattutto bravissimo a scuola (liceo scientifico ) .ne abbiamo passate tante …abbiamo iniziato a sentirci dall estate della 2 media ( 14 anni ) …ero persa di lui ,fra lettere d’amore ,gite a Venezia e Padova e uscite con gli amici mi sentivo la ragazza più felice del mondo …ma lui ora mi ha lasciata …tutto mi è crollato interno …i miei sogni furori con lui …i momenti passati insieme 💔! Mi sento sola sola sola sola !!! Non so cosa fare …i ragazzi al giorno d oggi sono attratti solo dal fisco e…!! Non riesco più ad andare avanti senza di lui …mi manca essere coccolata e desiderata

  19. Ciao, ho 24 anni e sono o meglio ero una studentessa, 2 anni fa ho iniziato ad avere agtacchi di panico, poi l’agorafobia e da 2 anni seguo una terapia . Ci sono settimane in cui tutto sembra migliorare dove esco e mi viene la voglia di riprendere le mie attività, altre che sono paralizzata a casa. Ho un ragazzo che mi sta vicino ma soffre, soffe molto e ogni volta mi dice che nn ce la fa più e dpbbiamo lasciarci la cosa mi fa stare peggio perché non mi fido più di me e non mi fido più di lui e di nessuno, gli sto rovinando la vita perché ho peeso tutti gli amici e lui deve farmi da “badante”,tempo fa mi tradiva ma l’ho perdonato, ora con le mie crisi di panico ho paura di tutto e non ho più fiducia in niente. Mi sento sola e vorrei potermi fidare di me stessa e avere delle relazioni ma é difficile tanto difficile. Ho paura di nn farcela. La mia famiglia mi azzittisce ogni volta che cerco di parlargli e mi danno i soldi per andare a parlare dallp psicologo ma nn ppsso paragonarlo a un amico, non é lo stesso. Aiuto

  20. Cristian on 26 gennaio 2017 at 17:55 said:

    Ciao a tutti mi chiamo Cristian e la mia situazione e complicata perché per me la mia vita nn e vita sto in casa quasi tutto il giorno nn esco quasi mai e mi sento disperatamente solo ma disperatamente. Ho ansia solo a uscire di casa poi nn parlo con nessuno e la mia testa continua a immaginare e pensare e mi esausta.piango tantissimo troppo per quello che passo sono in cura da un psichiatria e prendo dei farmaci.sto a casa con i miei che nn capiscono tanto della situazione ma sono con me ma io il giorno e la sera mi sento solo e piango tanto. Ripenso al passato a musiche tristi e fisicamente mi sento a terra e con dolori.ho 35anni e vorrei una vita diversa nn ho passioni o hobby rimango incantato come se fossi nel mio mondo e fa male ho paura sono sempre distratto.avevo degli amici ma nn li ho più.Io mi i solo da tutto ciao a tutti

  21. Anonimo on 18 marzo 2017 at 10:39 said:

    Ciao… vi scrivo perché da poco meno di un anno mi sono lasciata… questa rottura mi ha segnata moltissimo, dato che lui per me è stata la mia prima vera storia importante, quell’amore che aspettavo da una vita…tanto che dopo due mesi è venuto a vivere a casa mia con me e mia madre… è stato un anno e mezzo bellissimo avevamo progetti insieme…voleva creare una famiglia con me me lo chiedeva continuamentr fin quando dopo una litigata mi ha lasciato abbiamo riprovato due settimane ma era cambiato nn era più lo stesso… beh questo mi ha cambiata… fino ad oggi sono stata con la speranza che lui tornasse… all’inizio ho iniziato ad uscire con gli amici per non pensare perché tutto dentro questa casa mi ricordava lui… poi dopo 5 mesi ci siamo rivisti abbiamo parlato ma lui non accennava di voler tornare con me….io sono rimasta sempre con la speranza ho cercato di far di tutto per farlo tornare… ma lui niente…. e io sono sempre più caduta in un buco nero sempre più sola senza amici perché in un certo senso sono stata anche io ad allontanarli…perché non mi.fidavo….di nessuno e trattavo male tutti….fino a che ultimamente ho scoperto che il mio ex sta frequentando un’altra… me lo dovevo aspettare ma mi è crollato ancora di più il mondo… e mi sto chiudendo sempre di più con tutti sempre più scostante… e sempre più sola…. mi sento che non sono più io ma non so.come.fare a cambiare….vorrei uscire e riprendermi la mia vita… ma ho perso tutti…e sto cadendo sempre più…

  22. Isabella on 22 aprile 2017 at 20:37 said:

    Mi sento cosi sola e triste non riesco a capire il senso di vivere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Blog Cure e Rimedi