La terapia ormonale sostitutiva (TOS)

Home » news » La terapia ormonale sostitutiva (TOS)

Consigli per le donne in menopausa

La terapia ormonale sostitutiva è un trattamento che usa ormoni estrogeni da soli o soli associati a quelli progestinici per integrare la loro produzione da parte dell’organismo femminile durante la menopausa.

Consigli per donne in menopausa

Consigli per donne in menopausa

Questa terapia si è dimostrata di aiuto per affrontare i sintomi che accompagnano la menopausa, quali le vampate di calore, la sudorazione, gli improvvisi arrossamenti del viso, l’insonnia. Inoltre, sembra che sia in grado di ridurre il rischio di tumore al colon-retto e l’impatto dell’osteoporosi.

In ogni caso tale terapia non è indicata per tutte le donne, ma si necessita un’accurata valutazione per comparare i rischi che si corrono ed i benefici che si possono avere. La scelta va attuata soprattutto in base all’impatto dei sintomi della menopausa sulla qualità della vita della donna e se tali sintomi peggiorano notevolmente o sono transitori e dunque risolvibili nel tempo. Inoltre, la terapia deve essere accettata serenamente: non deve essere vissuta come un disagio, come qualcosa di “innaturale” e dunque con ansia.

Pertanto, se non si presentano sintomi da infastidire il benessere fisico-psichico della donna, la terapia non va proposta. In generale, la terapia dovrebbe durare il meno possibile e dovrebbe essere portata aventi fino alla soluzione dei malesseri della menopausa. Una volta iniziata, la paziente va seguita monitorata periodicamente con una serie di esami prescritti dal medico. Per quanto riguarda la somministrazione, si possono usare pillole, cerotti, gel che si possono applicare sulla pelle e spray nasale.

Termini più ricercati:

  • trattamento ormonale sostitutiva menopausa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Blog Cure e Rimedi