Sindrome premestruale o sintomi di una gravidanza?

Home » Gravidanza » Sindrome premestruale o sintomi di una gravidanza?

Come faccio a capire se sono incinta?

Test Gravidanza - Sono incinta?

Test Gravidanza – Sono incinta?

Spesso è difficile distinguere i sintomi di una gravidanza dai sintomi che caratterizzano la cosiddetta sindrome premestruale, visto che ci sono molte somiglianze ed elementi in comune. Prima che arrivino le mestruazioni il corpo della donna può subire gonfiore, aumento delle dimensioni del seno, stanchezza, sonnolenza, mal di testa, ansia, depressione, sbalzi d’umore, desiderio di cibo e crampi.

Tutti questi sintomi che prendono il nome di sindrome premestruale sono quasi identici ai sintomi di una gravidanza. A meno che non stiate misurando la vostra temperatura basale, tentando attivamente di concepire un figlio, o si ha sufficiente dimestichezza con il vostro corpo, tanto da capire che si tratta di sindrome premestruale, risulta difficile capire se si aspetta un bimbo o meno. Quindi come si fa a capire se si tratta di gravidanza o di sindrome premestruale? Occorre aspettare che arrivino le mestruazioni, se così non avviene è il caso di fare un test di gravidanza. Vediamo analiticamente tutti i sintomi che la gravidanza e la sindrome premestruale hanno in comune:

  • fatica. La fatica e la stanchezza sono sintomi premestruale fastidiosi che colpiscono molte donne ogni mese. La stanchezza è anche uno dei primi sintomi che si presenta nel caso di gravidanza, a causa dell’aumento del progesterone che aiuta la donna ad affrontare la gravidanza. La stanchezza compare già la settimana successiva al concepimento e permane nel primo e nel terzo trimestre.
  • Seno gonfio. Altro sintomo in comune è il gonfiore e il turgore del seno. Nei giorni prima della comparsa delle mestruazioni, il seno può gonfiarsi ed essere dolorante quando lo si tocca. Il vantaggio di questo sintomo è che per le donne con il seno piccolo può essere un elemento positivo, visto che diventa più grande. Durante la gravidanza il gonfiore del seno inizia già due o tre settimane dopo il concepimento ed è causato dai cambiamenti ormonali nel corpo. Se non siete sicure che il gonfiore del seno dipenda dalla sindrome premestruale, fate un test di gravidanza!
  • Nausea mattutina. Nausea e vomito mattutini sono uno dei primi sintomi di gravidanza che compare dopo il concepimento. Circa il 90% delle donne sperimenta la nausea mattutina, che inizia dopo 2-8 settimane dal concepimento. Alcune donne sperimentano la nausea anche prima dell’arrivo delle mestruazioni.
  • Ritardo mestruale. Se si ha un ciclo regolare, un ritardo mestruale è il primo sintomo di gravidanza in atto. Alcune donne assistono ad un sanguinamento (spotting) durante la gravidanza, segno dell’impianto dell’ovulo. Le donne che non hanno un ciclo regolare possono confondere questo sanguinamento con l’arrivo delle mestruazioni. Il sanguinamento durante l’impianto dell’ovulo non è simile al ciclo mestruale, si tratta di perdite più leggere, di colore rosa o marrone.

Sindrome premestruale VS gravidanza: una ripartizione dei sintomi

 Ecco una tabella i cui vi indichiamo una ripartizione dei sintomi proprio della sindrome premestruale e della gravidanza e quelli che invece sono in comune. Se accanto al sintomo della gravidanza non è indicato il trimestre di riferimento vuol dire che il sintomo è presente in tutti e 3 i trimestri.

Sintomi tipici della sindrome premestruale

Sintomi tipici della gravidanza

——- Ritardo mestruale
Gonfiore e ritenzione idrica Gonfiore e ritenzione idrica
Gonfiore del seno Gonfiore del seno
Insonnia e disturbi del sonno  Insonnia e disturbi del sonno  (secondo e terzo trimestre)
Acne Acne
Stanchezza Stanchezza (primo e terzo trimestre)
Disturbi di stomaco, costipazione Disturbi di stomaco, costipazione
Mal di testa Mal di testa (di solito nel primo trimestre)
Mal di schiena Mal di schiena e disagi alla schiena  (secondo e terzo trimestre)
Desiderio di cibo e cambiamenti alimentari Desiderio di cibo e cambiamenti alimentari (di solito nel secondo  trimestre, dopo la fine della nausea mattutina)
Problemi di concentrazione Problemi di concentrazione e di memoria
Sbalzi d’umore e crisi di pianto Sbalzi d’umore e crisi di pianto
Fuoriuscita di fluido dai capezzoli Fuoriuscita di fluido dai capezzoli (Secondo e terzo trimestre)
Alterazioni della libido Alterazioni della libido (decresce nel primo trimestre e aumenta nel secondo)
Crampi addominali e pelvici Crampi  (nel secondo  trimestre l’utero si estende per il bambino in crescita)
———- Incremento del bisogno di urinare
———- Melasma (oscuramento della pelle)
Nausea Nausea and Vomito (primo trimestre)
Elevata temperature basale (bassa quando iniziano le mestruazioni) Elevata temperature basale  (se alta dopo due settimane dall’ovulazione, sei incinta!)

Sintomi dell’ovulazione.

Se hai avuto le mestruazioni due settimane fa e aspetti le prossime non prima di altre 2 o 3 settimane, non puoi fare a meno di notare i sintomi dell’ovulazione. Ecco i sintomi più comuni durante il periodo dell’ovulazione:

  • cambiamenti del muco cervicale. La donna durante l’ovulazione ha perdite di muco appiccicoso, elastico e trasparente, simile al colore del bianco d’uovo.  Questo è un sintomo molto comune.
  • Aumento della temperatura corporea basale. La temperatura basale aumenta da 0.5 a 1.5 gradi durante l’ovulazione. La temperatura si mantiene tendenzialmente alta fino a quando non si hanno le mestruazioni, dopo di che decresce.
  • Crampi addominali e dolore unilaterale. È un sintomo tipico dell’ovulazione. Il dolore può essere lieve o intenso, ma di solito di breve durata. Questo è il dolore dell’ ovulazione dovuto secondo alcuni allo scoppio del follicolo.
  • Lieve spotting. Alcune donne hanno delle leggere perdite.
  • Gonfiore del seno, nausea, affaticamento e altri sintomi premestruali possono iniziare durante l’ovulazione.

Poiché i sintomi della gravidanza, quelli premestruali e quelli dell’ovulazione sono molto simili, è necessario fare un test di gravidanza per accertarsi che non si aspetti un bambino. ATTENZIONE: Il test va fatto dopo aver accertato il ritardo mestruale e non prima, altrimenti potrebbe risultare negativo anche se si è davvero incinte. In ogni caso, dopo aver letto questo articolo vi consigliamo di contattare il vostro dottore o ginecologo, in maniera tale da avere il parere di un esperto e togliersi ogni dubbio o preoccupazione.

Termini più ricercati:

  • sintomi premestruali
  • muco premestruale
  • perdite gialle premestruali
  • perdite premestruali
  • perdite bianche premestruali
  • nausea premestruale
  • sintomi gravidanza
  • sindrome premestruale o gravidanza
  • muco inizio gravidanza
  • sintomi premestruali o gravidanza

Commenti

  1. Federica on 18 gennaio 2014 at 12:38 said:

    Ciao sono una ragazza di 25 anni… Sono fidanzata da 7 anni, io e mio ragazzo vogliamo un bebè… Il ciclo mi è venuto il 4 gennaio e terminato tra l’8 e il 9…. Il 10 gennaio abbiamo avuto un rapporto completo…. Si puó rimanere incinta? Dimmi di si…. Il ciclo mi deve venire il 1 febbraio… Ogni 28 giorni ed è stato sempre puntuale! Aspetto una tua risposta! Grazie mille..!!!

  2. monia on 5 maggio 2014 at 09:33 said:

    Salve il 21 aprile io e il mio ragazzo abbiami,avuto un rapporo la prima volta,non e successo niente si e lavato ed ha messo un nuovo preservativo nella seconda volta (stavamo solo all inizio)si accorge che gli si rompe il profilattico e si toglie e si ferma e io mi lavo e trovo un grande muco appiccioco filettante ed elastico. La settimana dopo mangiavo tantissimo. Invece la seconda settiman avendo litigato con il mio ragazzo per girni ho,avuto un grande nervosismo e ho,iniziato avere nausea e dolori alle stomaco. Poi non aerole scure e capezzoli sensibili, ma ho,un po di gonfiore e ho un muco biancastro che significa?? E ogni tantobprende dellebfitte alle,ovaie e poi spariscono che significa?? Vibprego,aiutatemi se qualcosa non comprendete scusate e perchen sono in ansia grazie in antixipo

  3. luisa on 30 maggio 2016 at 07:43 said:

    Ciao mi chiamo Luisa ho un problema allora io ho avuto il ciclo il 17 .e poi ho avuto rapporti CN mio marito il 22 e poi il 25. Ora giorno 26/ ad un tratto mi sn sentita male senza forze poi il 27 sn andata in bagno e nel muco vaginale c’era delle striscie Di sangue ora ho mal di schiena e nn tanta fame che ho io ho partorito da 8 mesi ho paura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Blog Cure e Rimedi