Nausea e vomito in gravidanza

Home » Gravidanza » Nausea e vomito in gravidanza

Nausea e vertigini sono un disagio tipico della gravidanza iniziale. A volte sono accompagnati da vomito. Le donne in gravidanza di solito sentono la nausea al mattino, prima di colazione. La nausea in gravidanza è legata a fattori quali l’aumento dei livelli di ormone e una diminuzione di glucosio nel sangue. Ecco alcuni consigli per alleviare la nausea al mattina.

La nausea e il vomito sono tra i primi sintomi della gravidanza. Le donne sentono questo sintomo fin dalle prime fasi della gravidanza. Di solito si verificano principalmente al mattino, ma alcune donne incinta ne soffrono per tutto il giorno. Nella maggior parte dei casi, il disturbo della nausea regredisce alla la fine del primo trimestre di gravidanza .

nausea-vomito-gravidanza

Nausea e vomito in gravidanza

Nausea e vomito rappresentano dei disturbi molto comuni in gravidanza. Secondo i dati a nostra disposizione, la nausea colpisce più del 50% delle donne in dolce attesa, soprattutto nella prima metà della gravidanza. Chi ne è affetta, avverte la prima sintomatologia dopo 7-10 giorni dal mancato ciclo mestruale. Si può presentare sotto diverso forme. Può comparire al mattino, a digiuno, ma anche durante il corso della giornata a stomaco pieno. A volte, si presenta anche di notte. Soffrire di nausea non rappresenta un pericolo per il bambino, anzi si suol dire che chi la presenta ha minor rischio di abortire.

In alcuni casi, però, la nausea può essere molto insistente, accompagnata da ripetuti attacchi di vomito, che impediscono di alimentarsi e idratarsi adeguatamente. In tal caso, si parla di IPEREMESI GRAVIDICA ed è necessario l’infusione di liquidi endovenosa e a volta si può anche arrivare al ricovero ospedaliero.

I fattori che comportano la nausea sono attribuibili alla presenza e al forte aumento di alcuni ormoni: estrogeni, pro gestore e la gonadotropina corionica (beta HCG). Questi ormoni sono soprattutto presenti nel primo trimestre di gravidanza, per questo passato questo periodo la nausea tende a regredire. la nausea può manifestarsi anche a causa della maggiore sensibilità dell’olfatto che riguarda soprattutto questo primo periodo.   A volte, però può essere presente per tutto il corso della gravidanza. Infatti, anche fattori emozionali possono aggravare la sintomatologia.

Consigli e rimedi per ridurre nausea e vomito in gravidanza

  1. Mangiare poco e spesso, facendo uno spuntino ogni due ore, masticando bene e lentamente, preferendo alimenti secchi, come frutta secca, fette biscottate, craker. Bere durante i pasti e può aiutare anche assumere acqua gassata, che spesso è più tollerata
  2. Non sdraiarsi dopo i pasti. Non stare troppo a lungo sedute o chinate, per evitare di aumentare la pressione sullo stomaco, soprattutto dopo aver mangiato
  3. Se possibile, fare delle passeggiate per facilitare la digestione e distrarsi dalla sintomatologia
  4. Alcune donne trovano sollievo masticando pezzetti di zenzero fresco o the allo zenzero (si può preparare mettendo in infusione lo zenzero in acqua bollente per cinque minuti
  5. Alcune donne trovano benefici indossando braccialetti anti-nausea che si utilizzano solitamente per combattere il “mal di viaggio”. Si trovano in farmacia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Blog Cure e Rimedi