Nausea e vertigini durante la gravidanza

Home » Gravidanza » Nausea e vertigini durante la gravidanza

La gravidanza è sicuramente un momento di gioia per la donna che porta in grembo un bambino. Ma alcune donne sentono stravolgere in negativo il proprio corpo in questo periodo con vertigini, nausea e vomito durante la gravidanza. Se questo è il vostro caso, continuate la lettura

I sintomi di nausea e vomito durante la gravidanza sono normali. Pensate che il 90% di tutte le donne in stato di gravidanza avvertono nausea, mentre un terzo  vomitano. Di solito inizia dalla 4-6 settimane dopo il concepimento e continua fino alla 14° settimana di gestazione. Tuttavia, ci sono donne che hanno questi disagi più evidenti, ad esempio, fino alla 20 settimana o durante tutta la gravidanza.

Nausea, vertigini e svenimento durante la gravidanza

Nausea, vertigini e svenimento durante la gravidanza

Perché alcune donne hanno le vertigini?

E’ qualcosa di veramente sconosciuto, ma ci sono diverse teorie. La prima è identificata ai cambiamenti ormonali che si verificano nel corpo della donna e in particolare all’aumento della gonadotropina corionica umana. Questo ormone viene attivato durante la gravidanza e sembra stimolare la parte del cervello che controlla nausea e vomito. Altre possibili cause sono i sintomi fisici della gravidanza, con il senso dell’olfatto più sviluppato, il movimento degli organi digestivi e eccesso di acido nello stomaco. Paradossalmente, nausea e vomito nella gravidanza è chiamato anche “malattia di mattina”, ma in realtà possono verificarsi in qualsiasi momento della giornata.

Per la maggior parte delle donne, nausea e vomito non durano tutto il giorno. Tuttavia, nei casi più gravi, può durare più volte al giorno causando problemi per l’assimilazione delle sostanze nutritive.

La preoccupazione principale qui è la disidratazione. Se ritenete di no urinare molto o urine di colore giallo scuro, e riuscite a bere liquidi a sufficienza per correggere questa condizione, contattare il medico per aiutarvi a contrastare questo disagio.

Potete anche seguire questi consigli per controllare la nausea e il vomito :

  • Alzati lentamente e non sdraiarsi subito dopo aver mangiato.
  • Provate a mangiare diversi piccoli pasti durante la giornata, piuttosto che tre grandi pasti che possono rendere più difficile da digerire.
  • Mangiare alcuni cracker e riposare per 15 minuti prima di alzarsi.
  • Bere piccole quantità di liquidi frequentemente durante il giorno, ma evitare di bere liquidi durante o subito dopo un pasto.
  • Cercate di riposare il più possibile; nausea e vomito tendono a peggiorare quando si è stanchi. Molte donne hanno bisogno di dormire di più nei primi tre mesi di gravidanza.

Durante la gravidanze per alcune donne si presentano vertigini e svenimenti. Questi sono causati nelle prime fasi della gravidanza da cambiamenti nei vasi sanguigni e la dilatazione delle donne che soffrono a causa di progesterone, che causano la pressione sanguigna e maggiore afflusso di sangue e cambiamenti nel sistema circolatorio è giù

Capogiri e svenimenti possono anche essere causati da zucchero nel sangue, o alimentazione con scarsi alimenti ricchi di proteine ​​come uova, formaggio o carne.

Altri motivi delle vertigini sono:

  • Se ci si alza troppo in fretta, il sangue non può avere abbastanza tempo per raggiungere il tuo cervello (ipotensione posturale).
  • Se si spende troppo tempo sdraiato. Circa uno su 10 donne in gravidanza sperimentano questo a causa della pressione bassa.
  • Se si dispone di bassi livelli di ferro nel sangue (anemia).
  • Se avverte capogiri quando ci si siede o sdraiarsi, potrebbe essere perché il bambino sta mettendo pressione sulla grande vena sul lato destro (IVC). Questa vena riceve sangue dalle estremità inferiori.

Capogiri e svenimenti, non sono pericolosi, ma si dovrebbe chiamare il medico se si hanno sintomi come dolore nella zona addominale o pelvico, mancanza di respiro, visione offuscata, palpitazioni, emicrania mal di testa o vomito solo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Blog Cure e Rimedi