I fibromi uterini possono causare infertilità?

Home » Gravidanza » I fibromi uterini possono causare infertilità?

I fibromi uterini sono molto comuni. Le statistiche dicono che il 20% delle donne può avere fibromi durante i loro anni di fertilità mentre sono rari nelle donne sotto i 20 anni.

La causa di tale forma è sconosciuta, tuttavia, la crescita dei fibromi uterini è stata legata all’ormone estrogeno. Se la donna con fibromi è mestruata, probabilmente continuano a crescere, di solito lentamente.

fibromi uterini

fibromi uterini

I fibromi possono essere così piccoli che è necessario un microscopio per vederli. Tuttavia, essi possono crescere fino a grandi dimensioni, possono riempire l’intero utero e pesare diversi chilogrammi.

I fibromi sono spesso descritti in base alla loro posizione in utero:

  1. Miometriale: nella parete muscolare dell’utero.
  2. Submucosa: appena sotto la superficie del rivestimento uterino.
  3. Sottosieroso : appena sotto il rivestimento esterno dell’utero.
  4. Peduncolato: situato in lungo all’esterno dell’utero o all’interno della cavità uterina.

I sintomi più comuni di fibromi uterini sono:

  • Sanguinamento tra i cicli mestruali.
  • Sanguinamento mestruale pesante (menorragia), a volte con il passaggio di coaguli di sangue.
  • Cicli mestruale che possono durare più a lungo del solito.
  • Hai bisogno di urinare più frequentemente.
  • Crampi o dolore pelvico durante le mestrurazioni.
  • Sensazione di pressione nel basso addome.
  • Dolore durante il rapporto.

Spesso non ci sono sintomi perché i fibromi spesso sono talmente piccoli che non causano sintomi nelle donne.

Il medico dovrà eseguirà un esame pelvico e notare se l’utero è ingrossato. È possibile eseguire una ecografia per confermare la diagnosi di fibromi. A volte viene utilizzata una risonanza magnetica del bacino.

Il trattamento dipende da diversi fattori, tra cui:

  1. Età: fibromi regrediscono dopo la menopausa.
  2. La gravità dei sintomi: sanguinamento, dolore, ecc.
  3. Se si vuole rimanere incinta o non avete intenzione di avere figli.

Il trattamento per i sintomi dei fibromi può essere:

1) Senza intervento chirurgico

  • La pillola anticoncezionale per aiutare a controllare i cicli pesanti.
  • Dispositivi intrauterini (IUD) che secernono l’ormone progestinico per ridurre i pesanti sanguinamento e dolore.
  • Integratori di ferro per prevenire o trattare l’anemia a causa di cicli pesanti.
  • Farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS) come l’ibuprofene per i crampi o dolori.
  • Iniezioni di progesterone per un breve periodo per contribuire a ridurre le dimensioni.

2) Intervento chirurgico :

  • La resezione isteroscopica dei fibromi sottomucosi
  • Embolizzazione dell’arteria uterina: Questa procedura interrompe l’afflusso di sangue al fibroma, inducendolo a morire e diminuire la sua dimensione.
  • Miomectomia: Questa chirurgia rimuove i fibromi e in generale è il metodo più scelta per le donne che desiderano avere figli, perché di solito si può preservare la capacità di procreare. Possono ricrescere più fibromi dopo la miomectomia.
  • Isterectomia: Questo intervento comporta la rimozione dell’utero, sarà ovviamente una opzione per le donne che non hanno desiderio di avere figli.

Alcune donne con fibromi non hanno sintomi e non possono avere bisogno di cure.

Nel corso di una gravidanza, i fibromi esistenti possono crescere a causa di aumento del flusso sanguigno e livelli di estrogeni. Di solito tornano alla loro dimensione originale dopo che il bambino è nato.

Complicazioni

  • Grave dolore o sanguinamento eccessivamente pesante potrebbe richiedere un intervento chirurgico d’urgenza.
  • Anemia (basso numero di globuli rossi) se il sanguinamento è molto pesante.
  • Infezioni del tratto urinario, se la pressione del fibroma impedisce alla vescica di svuotarsi completamente.
  • Raramente, i fibromi possono causare infertilità. I fibromi possono causare complicazioni in gravidanza (parto pretermine).
  • Alcune donne in gravidanza con fibromi hanno subito gravi emorragie dopo il parto, che richiede un trattamento chirurgico urgente.

Termini più ricercati:

  • ciclo in ritardo dopo embolizzazione
  • dolore fibroma uterino rimedi
  • fibromo puo fermare il ciclo
  • i fibromi possono bloccare il ciclo
  • ritardo mestruale dopo embolizzazione

Commenti

  1. lory on 7 marzo 2015 at 09:48 said:

    Prendo Klaira da un anno e sei mesi per la presenza di un mioma di otto millimetri. Nel 2008 ho asportato un altro mioma sottosieroso di 6 cm. La mia domanda è questa: adesso che interrompo la pillola per avere la mia prima gravidanza, durante i mesi in cui il mio corpo si “risveglierà” il mioma crescerà anch’esso? E se il concepimento non avviene prima di sei o 12 mesi, il fibroma nel frattempo non diventa gigante? Il primo asportato da tre cm in quattro mesi è diventato sei. Ho 35 anni quasi. Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Blog Cure e Rimedi