Come rimanere incinta?

Home » Gravidanza » Come rimanere incinta?

Sintomi ovulazione nella donna

I sintomi di ovulazione in una donna indicano i giorni fertili in cui ci sono maggiori probabilità di rimanere incinta.

L’ovulazione è un processo che consiste nell’espulsione da parte dell’ovaio di una cellula uovo pronta per la fecondazione.

Sintomi ovulazione

Sintomi ovulazione

L’ovulazione è il risultato di una serie di modificazioni che avvengono nell’ovaio con maturazione dei follicoli: questi, durante il loro sviluppo (che dipende da stimoli ormonali regolati dall’ipofisi), accumulano liquido finché il follicolo si trasforma in una vescicola che sporge sulla superficie dell’ovaio. La vescicola, successivamente, si rompe così che l’uovo, viene espulso iniziando il suo percorso verso la cavità uterina. Questo processo è legato all’attività secretiva della ghiandola ipofisaria. Infatti, circa  24 ore prima dell’ovulazione, la produzione di FSH va diminuendo ed inizia la produzione di un altro ormone, ovvero la gonadotropina luteinizzante (LH), che determina la rottura del follicolo e la formazione del corpo luteo.

Nella donna il processo dell’ovulazione si verifica ogni 14-16 giorni. Alcuni sintomi possono far intuire alla donna di trovarsi in tale periodo. È stato dimostrato scientificamente, che nei giorni che precedono l’ovulazione, si ha un aumento del desiderio sessuale, appunto perché rappresenta il periodo migliore per accogliere una gravidanza.

Si può verificare un aumento del volume del seno ed il muco cervicale varia in quantità e consistenza. Esso assume un aspetto vischioso simile alla chiara delle uova, diventando più abbondante. La donna inoltre può avvertire un aumento della temperatura basale, di circa un grado. Questo aumento della temperatura è legato all’aumento di produzione del progesterone, che aumenta immediatamente dopo l’ovulazione.

Pertanto, per una coppia che desidera intenzionalmente una gravidanza è importante saper riconoscere i sintomi che indicano il periodo ovulatorio, appunto per individuare approssimativamente i giorni fertili.

Inoltre, si può ricorrere anche all’acquisto in farmacia di appositi kit, che rilevano tutte le variazioni ormonali attraverso un esame istantaneo delle urine. Il costo è di circa 40 euro e comprende diversi bastoncini, su cui bisogna urinare a partire da 7 giorni dalla presunta data dell’ovulazione.

Termini più ricercati:

  • come la cura per rimanere incinta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Blog Cure e Rimedi