Mi sento sola. Consigli per stare meglio

Home » Ansia e Stress » Mi sento sola. Consigli per stare meglio

Prima di tutto, dovete sapere che sentirsi soli è un sentimento normale e che capita a tutti noi ogni tanto. Tuttavia, poche persone lo riconoscono e riescono a parlarne. Ma se vi confidate con altre persone capirete che questi stati d’animo sono normali e sentimenti come la tristezza, la solitudine, la sensazione di essere soli fa parte della gamma di emozioni e di stati d’animo di ognuno di noi. La chiave è quella di accettare questi sentimenti e di vedere il lato positivo! Sono momenti unici per connettersi con se stesso e scoprire la profondità del tuo essere interiore.

Mi sento solo, sono depresso?

Depressione o tristezza

Depressione o tristezza

Allora, dove è il problema? Il sentirsi soli diventa un problema quando questo stato dura per lunghi periodi e si presenta spesso nel tempo. In questo caso dovreste prendere in considerazione di cercare aiuto. Non vi preoccupate in quanto la consulenza con un terapeuta è molto più comune di quanto sembri.

In questo articolo ti darò dei suggerimenti / idee che possono aiutare a sentirsi meglio quando ti senti solo o sola. In primo luogo, la sensazione di solitudine si produce quando ci separiamo dal nostro io interiore, quando ci ignoriamo e siamo più consapevoli dell’esterno rispetto il nostro interno. In questo caso è normale che ci sentiamo soli, perché, in fondo, abbiamo lasciato noi stessi. La base di questi consigli è di intraprendere azioni che ci permettono di ristabilire il contatto con noi stessi.

Chiudete gli occhi e respirate
Posizionatevi in uno spazio della casa in cui vi sentite a vostro agio. Chiudete gli occhi lentamente e lentamente piegate le ginocchia o mettetevi seduti con le gambe incrociate, prendete lentamente un respiro attraverso il naso. Si dovrebbe notare come l’aria entra nel vostro corpo e lo nutre. È possibile respirare attraverso la bocca o il naso.

Buona cucina
Prendetevi del tempo, e preparate dei piatti gustosi. Mettete musica tranquilla, versatevi un bicchiere di vino, preparate gli ingredienti tranquillamente. Un suggerimento, non fate due cose allo stesso tempo, bisogna provare piacere nella preparazione anche se servono due ore, si dovrebbe sempre essere rilassati ma attenti a ciò che si sta facendo in ogni momento.

Disegnare
Disegna, scolpisci o qualcosa di simile. Non puoi disegnare? Non importa! Scattate una foto o un’immagine da una rivista, prendete un foglio bianco, una buona matita e iniziate a disegnare. Prima dedicate un minimo per guardare l’immagine che si vuole ritrarre, guardare i dettagli, respirare.

Soprattutto non perdete la pazienza e non disperate.

Fate una passeggiata
Non uscite in compagnia, almeno per questa volta. Selezionate il percorso e godetevi il viaggio. Se amate il mare, le montagne, le pianure … La chiave è di tornare in contatto con la natura. Il detto “Mi sento più solo in una grande città traboccante di gente che in campagna solo” è molto rappresentativo. Non vale la pena di andare a fare un giro in città…  Se avete tempo, scegliete un percorso leggermente più lungo. Si può anche preparare uno spuntino da mangiare durante il percorso.

Guarda le foto
possono sorgere sentimenti di malinconia o di tristezza
quando lo fai, ma aspetta un po ‘, vedrai come, in un istante, la sensazione diventa qualcosa di molto più bello e interiore. Inizierai a sentirti meglio. Ricorda i bei tempi, in solitudine e compagnia, non importa.

Se durante una di queste azioni piangerete, il pianto è il benvenuto. Spero che questi suggerimenti vi aiuteranno nei momenti di tristezza o solitudine.

Termini più ricercati:

  • quando ti senti solo e depresso consigli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Blog Cure e Rimedi