Depressione post-partum: sintomi e consigli

Home » Ansia e Stress » Depressione post-partum: sintomi e consigli

Depressione post – partum: che cosa è, perché si verifica tra le mamme e consigli per superare questo momento difficili.

La Depressione post-partum è molto frequente e può a volte essere pericoloso se non diagnosticata e curata. Ogni donna, a prescindere dalle circostanze, può cadere in una depressione post-partum. Ciò è dovuto al declino degli ormoni che il nostro corpo subisce dopo la nascita, questa è la causa della depressione post-partum. Lo sapevate che il 15% delle nuove mamme soffre di depressione post-partum? Può essere una percentuale bassa, ma vi assicuriamo che non è da sottovalutare sopratutto se siete mamme da poco e si sospetta di essere depressi o con un umore costantemente triste.

depressione post-partum sintomi e consigli

depressione post-partum sintomi e consigli

Possiamo pensare che una mamma dovrebbe essere raggiante e piena di felicità, ma i sentimenti di depressione post-partum sono in contrasto con quelli che abbiamo menzionato, può essere un segno che stiamo attraversando una depressione. Con questo articolo diamo alcune linee guida ed i sintomi per capire la vostra situazione.

Probabilmente potete sentire l’ansia, tristezza, stanchezza, nervosismo, stanchezza, insonnia, perdita di appetito, irritabilità .. tutti segni che sono in grado di interferire con il legame madre-figlio, e influenzare negativamente la crescita del bambino.

Perché abbiamo depressione post-partum?

Ciò può essere dovuto a disturbi fisici (anemia o alterazione degli ormoni). In questi casi vi consigliamo sempre di essere visitati da un dottore per escludere le cause fisiche.

Può anche essere dovuto alla esperienza del parto. Si può avere avuto un parto traumatico, parto cesareo o prematuro, ricovero in ospedale può anche essere richiesto. Tutto questo può innescare la depressione o stress.

La mancanza di sonno e la stanchezza sono anche altri fattori che influenzano la depressione. E ‘importante il riposo, non solo il bambino deve riposare.

I sintomi della depressione post-partum

1. Tristezza: potrebbe diventare il sintomo più comune di depressione post-partum. La madre si sente con l’umore molto bassoe

2. Insonnia: Non riuscire a dormire la notte

3. Perdita di appetito: Questo può portare a sbalzi d’umore e stanchezza. Ci sono anche madri che mangiano troppo per alleviare il disagio psicologico.

4. La mancanza di interesse per il sesso: Quello che una volta si faceva per un piacere, ora la noia supera la nostra voglia. La madre può rifiutare qualsiasi contatto e questo può creare tensioni nella coppia.

5. Molto sforzi: La nuova mamma può avere una costante sensazione di non avere tempo per niente, essendo necessario dedicare tutto il proprio tempo al bambino.

6. Ansia: L’ansia si manifesta spesso con sentimenti di paura. Avrete paura di stare soli con il bambino, prendersi cura di lui, aiutare se è malato per paura di sbagliare.

7. Ossessione: A volte la depressione può manifestarsi sotto forma di ossessione per il mantenimento del bambino controllato in tutti i momenti della giornata.

Soluzioni alla depressione post partum

– Non stare sola con il bambino molto tempo, quindi tutto sarà meno stressante.

– Dormire il più possibile, ogni momento è importante

– Se sei triste, essere realistici E ‘solo un momento.

– Fare passeggiate, anche con il bambino. Iscrivetevi in palestra per riprendere la forma fisica

– Imparare a chiedere aiuto se ne avete bisogno.

– Semplifica la tua vita. Non ci vuole la casa splendente a tutte le ore. Queste piccole cose notevolmente diminuiranno il vostro carico.

– Conoscere i nostri limiti. E ‘impossibile rimanere svegli 36 ore di fila, o costantemente tenere il pianto dei nostri figli. Sarete sorpresi di quante persone saranno disposte ad aiutare.

Questa situazione potrebbe manifestarsi nei primi mesi post parto. Si consiglia di non richiedere a voi stessi più di quanto potete sopportare e godetevi la gioia della maternità e del bambino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Blog Cure e Rimedi