Brufoli e l’adolescenza

Home » Acne » Brufoli e l’adolescenza

L’acne (o brufoli) è una malattia della pelle causata da ostruzione e infezione delle ghiandole che producono sebo. Questa malattia della pelle è molto comune e colpisce l’80% della popolazione adolescente. Anche se può verificarsi a qualsiasi età, ma è più comune nell’adolescenza ed è più grave nei maschi. La malattia può durare un paio di mesi in forme più moderate, ma di solito inizia dalla pubertà dei giovani e non è possibile prevedere a quale età si risolverà.

Brufoli e adolescenz

Brufoli e adolescenza

I brufoli compaiono sul volto, torace superiore e posteriore sopra la vita, spalle e collo ogni tanto. Queste zone sono aree dove ci sono più ghiandole sebacee per unità di superficie di qualsiasi altra parte della pelle. Lesioni possono verificarsi solo in tronco senza influenzare il viso.

Ci sono diversi tipi di lesioni, come:

  • punti neri o comedone aperto
  • punto nero chiuso con lesione iniziale per il gonfiore
  • papule o pustole
  • noduli o cisti

Questi ultimi possono lasciare residui di cicatrice. La comparsa di acne varia da paziente in paziente. Alcuni sono infetti da una sola tipologia di acne, altri con tutti i tipi di lesioni sopra indicate.

Secondo il tipo predominante di lesione, l’acne può essere suddivisa in diversi tipi, ma la più comune è l’acne vulgaris (caratteristica della pubertà), che predominano punti neri con pustole bianche. L’acne è temporaneo, di solito della durata di diversi anni e di solito scompaiono spontaneamente.

Un gran numero di persone affette da acne chiedono aiuto a medici specializzati soprattutto perché le lesioni sono sgradevoli e in età adolescenziale provocano traumi al carattere con insicurezza.

Trattamento per curare l’acne:

Dieta. E’ raccomandato di ridurre il consumo di cioccolatini, dolci e cibi grassi. La dieta ha una notevole incidenza sulla gestione di acne.

Pulizia. Si consiglia un sapone neutro  per effettuare frequenti lavaggi. Aiuta a rimuovere l’eccesso di cheratina e sebo.

La luce del sole. Luce ultravioletta è spesso utile a causa della desquamazione della pelle. Di solito è raccomandato in estate con protezione solare e in ore meno dannosi per la pelle.

Trattamento farmaci per curare l’acne:

Cheratolitici. Tipicamente viene utilizzato 1-5% di zolfo, resorcina, acido salicilico può avere un effetto benefico sulla acne. Questi preparati devono essere applicati durante la notte. È consigliabile iniziare con una preparazione all’1% e aumentare la concentrazione se il paziente riesce a tollerare l’effetto doloroso sulla pelle. Il perossido di benzoile è usato in numerose preparazioni cheratolitici  commercializzate con concentrazioni variabili da 2,5 a 10% di solito in gel o crema base.

I retinoidi  (isotretinoina, tretinoina e adapalene). I risultati sono simili a altri cheratolitici. Retinoidi sono irritanti e causano arrossamento, desquamazione e dolore che non sono tollerati da tutti i pazienti.

Antibiotici. I più usati sono a base di eritromicina, clindamicina e tetraciclina. In genere viene prescritto per diverse settimane e i risultati si noteranno solo dopo un mese. Se non è presente nessun miglioramento dopo 3 mesi deve essere modificata la cura con un altro trattamento antibiotico.

Trattamento ormonale. Androgeni e progesterone stimolano le ghiandole sebacee e quindi possono peggiorare l’acne, mentre estrogeni tendono a sopprimere la loro attività e migliorare l’acne. Ciproterone acetato è un antiandrogeno che sopprime l’attività della ghiandola sebacea e migliora l’acne e dovrebbe essere combinato con un estrogeno per prevenire il concepimento. Non è efficace in tutti i pazienti, ma il 70% mostra miglioramenti a partire dal secondo mese di trattamento.

I retinoidi. Isotretinoina è il trattamento più efficace contro l’acne. Questo trattamento è riservato a pazienti con acne persistente o grave che non rispondono agli antibiotici. L’effetto collaterale principale è la teratogenesi e il più comune è cheilite (infiammazione delle labbra) e la pelle secca.

Ricorda di non iniziare il trattamento senza consultare un professionista

Termini più ricercati:

  • brufoli adolescenziali
  • brufoli adolescenziali rimedi
  • brufoli adolescenza
  • brufoli adolescenziali fino a che eta
  • brufoletti nei per adolescenti
  • trattamento brufoli adolescenziali
  • brufoli cure per adoloscenti
  • crema x prevenire brufoli adolescenza
  • cura brufoli adolescenti
  • pustole adolescenziali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Blog Cure e Rimedi